alieno-noblogs

La rivincita dei Nerds

Posted: settembre 29th, 2010 | Author: | Filed under: note a margine | Tags: , | 1 Comment »

Dato che per i cacciatori di fumetti le edicole non sono più amiche come un tempo, lo scorso sabato sono andato a caccia di fumetterie di provincia, con mio sommo stupore la nuova e temo unica fumetteria era presa d’assalto da giovani nerds.

La mia faccia stupefatta deve essere stata palese al gestore che si è subito premurato di avvisarmi che era una giornata speciale dovuta ad un torneo di Magic per l’uscita delle nuove carte.

Effettivamente ogni singolo spazio del piccolo negozio era coperto da postazioni di gioco ed il testosterone giovanile si tagliava letteralmente a fette, deve essere stato questo ribollire di gioventù a far avvicinare un anziano che dopo qualche momento di perplessità ha chiesto: “Sapete come è andata la trasferta?”

La squadra cittadina milita nella serie cadetta e non se la passa bene ma l’anziano trovandosi di fronte un muro di sguardi perplessi a specificato:”Dico la partita… La partita di Calcio! Lo sapete come è andata?”

Il “Nooooooooooo” è stato praticamente collettivo e quasi all’unisono ed uno dei più gentili ha ammesso “Noi del calcio non ne sappiamo nulla…”

L’anziano si è allontanato con passo perplesso non sapeva che era stata appena consumata una rivincita dei nerds!


Parola di sysadmin

Posted: settembre 28th, 2010 | Author: | Filed under: virgolette | Tags: , | 3 Comments »

Ammesso che il sistema ancora sia in funzione aggiornarlo per una persona “normale” dubito sia cosa facile.

Un “sysadmin” dal nome altisonante


ES

Posted: settembre 23rd, 2010 | Author: | Filed under: Ex post, numero 23 | Tags: , | Commenti disabilitati su ES

P.s. come è andato il tuo equinozio d’autunno?


Le parole di un banchiere e di un politico

Posted: settembre 23rd, 2010 | Author: | Filed under: note a margine, virgolette | Tags: , | Commenti disabilitati su Le parole di un banchiere e di un politico

Da leggere e rileggere per capire come non ci sia futuro senza memoria.

Ambrosoli è una persona che in termini romaneschi se l’andava cercando.

Giulio Adreotti intervistato in merito alla morte di Giorgio Ambrosoli durante una trasmissione televisiva andata in onda nel 2010

Santità  sono stato io ad addossarmi il pesante fardello degli errori nonché delle colpe commesse dagli attuali e precedenti rappresentanti dello Ior; sono stato io che, su preciso incarico dei Suoi autorevoli rappresentanti, ho disposto cospicui finanziamenti in favore di molti paesi e associazioni politico-religiose dell’Est e dell’Ovest; sono stato io in tutto il Centro-Sudamerica che ho coordinato la creazione di numerose entità bancarie, soprattutto allo scopo di contrastare la penetrazione e l’espandersi di ideologie filomarxiste; e sono io infine che oggi vengo tradito e abbandonato.

Roberto Calvi al Papa Giovanni Paolo II pochi giorni di essere ucciso sotto il ponte dei Frati neri a Londra nel 1982

Il “sottile” filo rosso della memoria che passa dal Banco Ambrosiano, allo IOR (Istituto per le Opere di Religione) e finisce nel bagno di sangue, che nella seconda metà del novecento travolse buona parte dell’America latina.


Chi si ricorda dell’arcobaleno?

Posted: settembre 16th, 2010 | Author: | Filed under: Ex post | Tags: , , , | 3 Comments »

Chi non ha memoria finisce bevuto!


This Is Not A Love Song

Posted: settembre 14th, 2010 | Author: | Filed under: virgolette | Tags: | 1 Comment »

This Is Not A Love Song

PIL